Uno stabilimento speciale ed una cena speciale

A due passi da Roma a Focene (Fiumicino), nella Parrocchia di San Luigi Gonzaga, c’è uno stabilimento balneare molto speciale:
La Madonnina, una struttura nata per accogliere i disabili.
L’idea è il frutto dell’incontro della volontà di alcuni animatori dell’oratorio di dare una nuova vita ad una spiaggia in disuso da più di trent’anni ed il desiderio di Don Massimo Consolaro di fare qualcosa per i disabili.

Nasce cosi l’associazione Opera San Luigi Gonzaga www.abilidisabili.it
Coadiuvati nella progettazione, e nella formazione dei volontari, dal Presidente Regionale della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Giuseppe Andreana è stata creata una passerella che da la possibilità,
ai portatori di Handicap, di raggiungere i vari punti della spiaggia, compresa il bagnasciuga.
Inoltre, con particolari sedie chiamate Job, i ragazzi possono accompagnare gli ospiti in acqua e nuotare con loro.


 La Madonnina è una grande famiglia che cresce, dice Don Massimo ”frequentata da famiglie e gruppi di ragazzi, che non necessariamente vivono la disabilità, ma che hanno colto le direttrici che ci guidano ogni giorno in quello che facciamo:l’accoglienza ed il dono”
Per Sabato 31 agosto La Sottosezione di Porto Santa Rufina, in collaborazione con l’Opera San Luigi Gonzaga, ha organizzato una cena di beneficenza per raccogliere fondi per ottimizzare al meglio le strutture dello stabilimento!
La cena, a menù fisso, ha un costo di 15euro!
L’appuntamento è alle 20:30 allo Stabilimento La Madonnina, via degli Atolli snc a Focene.
E’ GRADITA LA PRENOTAZIONE
per prenotare il vostro tavolo 3381049515
…più siamo più ci divertiamo!

Questa voce è stata pubblicata in News dalla Sezione, News dalle Sottosezioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.