In 100 da Roma per dire grazie a “Pietro” per il dono della fede!

E’ nato tutto quasi per gioco due anni fà!
Don Gianni e Alessandro Pinna il presidente dell’unitalsi di Roma erano rimasti “incantati” ne rimirare il lago di Tiberiade mentre l’assistente regionale confidava al presidente:
“Certo che non diremo mai abbastanza grazie a Pietro per il dono della fede! Dovremmo mettere un segno tangibile del nostro grazie al pescatore di galilea, magari venendo giù con il primo cittadino di Roma per ringraziarlo a nome di tutti  e tu che hai contatti con il Sindaco, prova a sondare il terreno!”
Dopo due anni ora si parte in 100, ovviamente con il Sindaco, On.Gianni Alemanno che ha fornito anche le spese per la targa, e ad aspettarci ci sarà il patriarca di Terra Santa, il Custode dei francescani di terra Santa, il Nunzio ed anche il vice-presidente nazionale unitalsi Dante D’Elpidio.

Logicamente non mancheranno ne don Gianni Toni ne Alessandro Pinna autori di tutto ciò!
Quello che è bello è che il tutto accade nell’anno della fede (imprevisto due anni fà) e il 27 giorno nel quale si ricorda anche la shoah!
Con questo pellegrinaggio tutta l’unitalsi Romana-Laziale sarà presente idealmente e invitiamo tutti coloro che ci leggono ad unirsi con una preghiera e la recita del “Credo”il 27 alle ore 16!!!
E mentre aspettiamo di vivere questo momento di “comunione” ricordiamo che il prossimo viaggio per la Terra Santa partirà il 24 aprile (e terminerà il 1°maggio).
E’ il pellegrinaggio per eccellenza che ogni cristiano dovrebbe fare una volta nella vita!

Questa voce è stata pubblicata in News dalla Sezione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.