Fatima dal 9 al 14 Giugno

Carissimi fratelli unitalsiani partirà prossima settimana il pellegrinaggio per Fatima, per chi lo desiderasse ci sono ancora posti disponibili e può chiedere tutte le info inerenti costo e programma alla propria Sottosezione.

Vi lasciamo con le belle parole pronunciate da Papa Francesco durante la sua visita dello scorso anno.

“Grazie, fratelli e sorelle, di avermi accompagnato. Non potevo non venire qui per venerare la Vergine Madre e affidarLe i suoi figli e figlie. Sotto il suo manto non si perdono; dalle sue braccia verrà la speranza e la pace di cui hanno bisogno e che io supplico per tutti i miei fratelli nel Battesimo e in umanità, in particolare per i malati e i disabili, i detenuti e i disoccupati, i poveri e gli abbandonati. Carissimi fratelli, preghiamo Dio con la speranza che ci ascoltino gli uomini; e rivolgiamoci agli uomini con la certezza che ci soccorre Dio”. Egli infatti ci ha creati come una speranza per gli altri, una speranza reale e realizzabile secondo lo stato di vita di ciascuno. Nel “chiedere” ed “esigere” da ciascuno di noi l’adempimento dei doveri del proprio stato (Lettera di Suor Lucia, 28 febbraio 1943), il cielo mette in moto qui una vera e propria mobilitazione generale contro questa indifferenza che ci raggela il cuore e aggrava la nostra miopia. Non vogliamo essere una speranza abortita! La vita può sopravvivere solo grazie alla generosità di un’altra vita. «Se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto» (Gv 12,24): lo ha detto e lo ha fatto il Signore, che sempre ci precede. Quando passiamo attraverso una croce, Egli vi è già passato prima. Così non saliamo alla croce per trovare Gesù; ma è stato Lui che si è umiliato ed è sceso fino alla croce per trovare noi e, in noi, vincere le tenebre del male e riportarci verso la Luce.

(Papa Francesco, Omelia a Fatima – Sabato 13 maggio 2017)

Questa voce è stata pubblicata in News dalla Sezione, News dalle Sottosezioni. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.