E’ una quaresima veramente “unica”quella che stiamo vivendo!

E’ una quaresima veramente “unica”quella che stiamo vivendo!
E’ dall’11 febbraio, giorno a noi unitalsiani tanto caro per la festa di Notre Dame de Lourdes,
che una parola ritorna alla mente più delle altre, dopo aver ascoltato ciò che il Papa ha detto riguardo al suo futuro: “Penitenza, penitenza…”
Non servono in questo periodo tante parole ma una sola parola che il Santo Padre ha ancor più chiarito domenica durante il penultimo Angelus “seguiamo il nostro io o Dio?” Per far questo occorre caricarsi di quelle parole tanto lontane dalla nostra mentalità!
Parole che oggi 19 febbraio, giorno nel quale i “Lourdesi” ricordano e festeggiano la loro santa la piccola Bernadette, scuotono anche gli animi più lontani!
La Quaresima è quindi l’occasione per affidarsi a questa Chiesa che ci prende per mano e ci dice “è ora di cambiare vita figliolo, se vuoi che rifiorisca la polvere del tuo io e la tua breve giornata si carichi di speranza!”
Quella Speranza che non abbandona ma colma la vita di ognuno…anche quando i Papi si dimettono…e noi non comprendiamo…

Don Gianni Toni

Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni Assistente Spirituale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.